Fiorello si “tuffa” | Ma non è sicuro che lei lo abbia “salvato”

0
169

Riesce a coniugare la verve comica, con le capacità musicali. Fiorello è un personaggio iconico in Italia. Ma lei non è da meno…

Probabilmente lo showman più apprezzato e carismatico d’Italia. Ogni suo programma è un grande successo, i suoi sketch esilaranti e le sue imitazioni azzeccatissime. Parliamo, ovviamente di Rosario Fiorello.

Fiorello
Fiorello ci ha provato? (web source)

Quasi 62enne, tutti ricordiamo la sua coda di cavallo nella conduzione della trasmissione “Karaoke”. In realtà, inizia a divertire già molti anni prima, alla fine degli anni ’70, quando, neanche maggiorenne, inizia a lavorare in alcuni villaggi turistici Valtur.

Riesce a coniugare la verve comica, con le capacità musicali. Infatti lavora a Radio Deejay e si specializza in alcune trasmissioni dal taglio musicale, come il Festivalbar. Dalla metà degli anni ’90 inizia a essere uno degli showman più ricercati per i grandi spettacoli in prima serata. Tra i programmi più celebri, “Non dimenticate lo spazzolino da denti”, “Stasera pago io”, “Il più grande spettacolo dopo il weekend”.

Non ha mai trascurato la sua carriera radiofonica su Radio 2, ma l’apice arriva con la co-conduzione del Festival di Sanremo, con Amadeus e Zlatan Ibrahimovic.

La foto dagli archivi

Insomma, Fiorello è sulla cresta dell’onda da tanti anni ormai. E, a proposito di onde, dagli archivi spunta fuori una foto che non ricordavamo. Con una bionda esplosiva che, con le onde, ha avuto parecchio a che fare. E’ stata infatti la bagnina più famosa e procace della storia. Non avete capito di chi stiamo parlando? Ma naturalmente di Pamela Anderson!

Fiorello e Pamela Anderson (Instagram) 30.4.2022 newstv.it
Fiorello e Pamela Anderson (Instagram)

Uno dei sex symbol più desiderati. Soprattutto negli anni ’90.  Modella e attrice che deve la sua enorme popolarità grazie al ruolo di C.J. Parker nella celebre serie televisiva Baywatch. Proprio quel telefilm, andato in onda dal 1989 al 2001 l’ha resa il sex symbol che tutti oggi conosciamo. Resteranno impresse per sempre nella memoria le scene in spiaggia o nelle acque degli Stati Uniti di tante bellezze in costume rosso da guardiaspiagge. E anche la sigla in slow motion è un cult. Nel 2003 verrà anche realizzato un film con una buona parte del cast del telefilm originario.

Il prosieguo della carriera da attrice non le regala particolari soddisfazioni. Nel 1996 recita in “Barb Wire”, ma il film è un flop e le vale il Razzie Award dello stesso anno come peggior esordiente. Ma questa foto merita comunque di essere considerata un cult. Lo showman più famoso d’Italia con la bagnina più famosa del mondo. Quando ci ricapiterà di rivederli insieme?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here