Grey’s Anatomy, dopo anni la dottoressa Grey ammette “aveva ragione Izzy”

0
392

Izzy è stata uno dei personaggi più amati del famoso medical drama. Ma dietro il suo abbandono c’era un’accusa seria.

Non c’era solo il dott. Derek Shepard, anche la specializzanda Izzy Stevens ha stregato i cuori di tutti gli appassionati di uno dei medical drama più longevi ed apprezzati: Grey’s Anatomy. Dopo cinque stagioni l’attrice però ha deciso di mollare. L’attendeva un futuro radioso nel cinema…o c’era anche dell’altro?

Izzy
Izzy e Meredith (web source)

La nascita del medical drama

Nasce nel 2005 da un’idea della “regina Mida” dei serial televisivi, Shonda Rhimes, suoi anche Bridgerton, Scandal, Le regole del delitto perfetto. Il primo nome della serie era Complication, ma fu poi cambiato in Grey’s Anatomy.

Il serial narra le vicende di un gruppo di specializzandi prima e medici poi che vivono le loro vicissitudini al Seattle Grace Hospital. Personaggio cardine è Meredith Grey che dopo la laurea si trasferisce a Seattle per specializzarsi in chirurgia. La sera prima di cominciare il suo internato in ospedale, incontra Derek. I due si piacciono e passano la notte insieme, salvo poi scoprire il giorno seguente che Derek Shepard è proprio il suo supervisore. E qui comincia l’avventura.

Nel corso di ben diciassette stagioni, molti sono i personaggi/attori che si sono avvicendati sul set, alcuni sono andati via volontariamente, altri no, molti sono rimasti nel cuore del pubblico. Uno di questi è Izzy Stevens alias Katherine Heigl.

 Ma perché è andata via?

La Heigl lascia la serie dopo cinque stagioni, in un tira e molla con la produzione. Shonda Rhymes non ha fatto mistero di non averla tra le sue grazie, anzi, l’ha annoverata tra gli attori con un pessimo carattere.

Ufficialmente Izzy ha avuto un cancro per il quale le sue apparizioni si sono via diradate, grazie a vari espedienti narrativi. In realtà la Heigl voleva rescindere il suo contratto con 18 mesi di anticipo, per dedicarsi alla famiglia ed in particolare alla figlia che aveva adottato. La Rhymes non la prese benissimo e da allora la fama di non essere una persona facile la perseguita.

La dott.ssa Grey le ha dato il suo appoggio

Ma forse finora è mancato un passaggio a tutta la vicenda. Nel 2009, la Heigl nello show di David Letterman rivelò che la produzione richiedeva un impegno di 17 ore al giorno, e che rivelandolo, sperava che i produttori si sentissero in difetto per sottoporre il cast ad un tale carico di lavoro.

Katherine al Letterman Show, il momento della verità (web source)
Katherine al Letterman Show, il momento della verità (web source)

Dopo molti anni, in un episodio del podcast Tell Me with Ellen Pompeo, la dott.ssa Grey le dà completamente ragione. E ha aggiunto che se lo avesse rivelato oggi sarebbe stato tutto diverso, ma allora i tempi non erano maturi. Per quella dichiarazione Katherine fu inondata di insulti. La Pompeo conclude: “Ma la verità è che lei è stata del tutto onesta, e ciò che ha detto era corretto, ed è stata coraggiosissima per averne parlato. Stava dicendo la verità, non stava mentendo”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here