Nuovo digitale terrestre, i vantaggi del nuovo standard DVB-T2 | Oggi puoi averli gratis

0
290

Il nuovo standard digitale offrirà grandissimi vantaggi. Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha stanziato delle somme per l’acquisto di TV e decoder idonei. Ecco quello che c’è da sapere

Come è noto, in queste settimane si è avviato e si completerà lo switch off per il nuovo digitale terrestre. Questo ha portato qualche disagio a qualcuno. Ma, in compenso, ci sono dei bonus interessanti per adeguarsi alle nuove tecnologie. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Digitale terrestre (web source) 14.4.2022 newstv.it
Digitale terrestre (web source) newstv.it

Con lo switch off annunciato negli scorsi mesi, è partita la caccia ai nuovi televisori, per continuare a vedere la televisione. Qualche dato. Per esempio, cresce, a gennaio 2022, il mercato della tecnologia in Italia. A stilare il quadro è l’Osservatorio Findomestic, secondo cui nel primo mese dell’anno, gennaio, rispetto allo stesso mese del 2021.

La nuova TV digitale adotterà uno standard completamente nuovo, chiamato DVB-T2.  E’ un nuovo importantissimo passo avanti dallo standard precedente, adottato con il cambio del 2012. Più qualità del segnale, più canali, meno frequenze occupate. Insomma, una rivoluzione che porterà in casa nostra una qualità televisiva sensibilmente migliore. Già dieci anni fa per trasformare i nostri televisori analogici e adeguarli al nuovo standard è stato necessario dotarsi si decoder che trasformavano il segnale da analogico a digitale. Oggi occorrerà di nuovo fare qualcosa del genere. Entro il 2023, infatti, lo standard di trasmissione digitale passerà da DVB-T a DVB-T2. Ma per godere dei suoi notevoli vantaggi occorrerà dotarsi di un nuovo decoder. Quelli vecchi non vanno più bene, ma fortunatamente il cambiamento sarà molto semplice, a basso costo. O per qualcuno persino gratis.

I bonus sul nuovo digitale terrestre

Il Ministero per lo Sviluppo Economico, infatti, ha stanziato delle somme per l’acquisto di TV e decoder idonei alla ricezione di programmi TV con i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC). Il Bonus TV – Decoder, con valore fino a 30 euro, è un’agevolazione per l’acquisto di TV e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC) diventati operativi a partire dal 2022, nonché per l’acquisto di decoder per la ricezione satellitare.

Digitale terrestre (web source) 14.4.2022 newstv.it 2
Digitale terrestre (web source) newstv.it

Il Bonus TV – Decoder è disponibile fino al 31 dicembre 2022 o all’esaurimento delle risorse stanziate. Il Bonus TV – Decoder è riservato alle famiglie con ISEE fino a 20 mila euro. Lo stanziamento complessivo previsto per il fondo unico del Bonus rottamazione tv e Bonus Tv – decoder è pari a circa 250 milioni di euro.

Il bonus viene erogato sotto forma di sconto praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato. Per ottenere lo sconto, i cittadini devono presentare al venditore una richiesta per acquistare una TV o un decoder beneficiando del bonus. A tal fine devono dichiarare di essere residenti in Italia e di appartenere ad un nucleo familiare di fascia ISEE che non superi i 20.000 euro e che altri componenti dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus.

Per verificare che una TV o un decoder rientrino tra i prodotti per i quali è possibile usufruire del bonus è a disposizione dei cittadini una lista di prodotti sul sito del Ministero per lo Sviluppo Economico. Sullo stesso sito ufficiale sono presenti anche i moduli per la richiesta delle agevolazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here