Paolo Conticini: quel terribile dolore che non passa | Se lo porta dentro da sempre

0
290

Il vincitore del cantante mascherato è un artista molto amato dai tanti talenti, ma pochi sanno che convive da anni con un dolore oscuro e costante.

Ha da poco vinto al Cantante mascherato e si gode il meritato successo, ma questo lo aiuterà a sopportare il dolore che lo affligge da così tanto tempo?

Conticini
Paolo Conticini (web source)

Da attore a “volpe”

Nato a Pisa, Paolo sogna fin da piccolo di diventare attore. I genitori non sono proprio dello stesso avviso, ma il ragazzo non demorde e, mentre cerca il modo di realizzare il suo sogno, partecipa anche a dei concorsi di bellezza, certo il fisico in questo lo assiste e lavora anche come modello.

L’incontro della vita è quello con Christian De Sica che lo vuole con sé in alcuni film, tra cui molti cinepanettoni: Body Guards – Guardie del corpo, Natale sul Nilo, Natale in India, Natale a Rio, Natale a Beverly Hills.

Già questi film gli regalano una notevole popolarità, ma è la televisione che gli fornisce la definitiva consacrazione grazie alla fiction Provaci ancora Prof con Veronica Pivetti e alla conduzione dello Zecchino D’oro. La sua carriera è ormai inarrestabile, sia in televisione che in teatro. Sarà anche concorrente a Ballando con le stelle.

Paolo e Giada
Paolo e la moglie Giada (web source)

Niente male per un ragazzo che aveva anche pensato di prendere i voti… Invece, dopo diciotto anni di fidanzamento, si è sposato con la sua storica fidanzata: Giada Parra.

Il dolore incessante

Da ragazzo Paolo ha praticato molto sport che, a suo dire, gli ha fatto molto bene, non solo dal punto di vista fisico, ma anche perché, tenendolo impegnato per molte ore al giorno, lo ha tenuto lontano dalle “cattive compagnie”. Certo da ragazzo non era un problema, ma ora avendo raggiunto il traguardo dei fatidici “cinquanta”, si rende conto che certe abitudini legate allo sport praticato non gli hanno portato bene. Tutte quelle docce senza asciugarsi i capelli gli hanno lasciato uno strascico. L’attore soffre di cervicale, un dolore incessante che da piccolo e sopportabile può diventare invalidante.

Il dolore cervicale, o meglio, cervicalgia, consiste in un dolore che nasce all’altezza delle vertebre cervicali, quelle che consentono alla testa di muoversi. Di solito compare nella parte posteriore del collo e può allargarsi fino alle spalle. I muscoli sono contratti e rigidi e diventa difficile qualsiasi movimento con la testa. Il dolore può estendersi anche a livello orbitale e alla fronte. Per avere un po’ di sollievo possono essere utili oltre ai farmaci degli esercizi ad hoc per mobilizzare il collo o il ricorso ad un bravo osteopata/fisioterapista…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here