“L’allenatore nel pallone” ha perso il suo presidente | Chi era Camillo Milli

0
426

Un grande caratterista della comicità italiana. Una carriera al fianco dei più grandi. Ci mancherà moltissimo

“Lei è un disoccupato, lo sa?”. “E lei è un cornuto, lo sa?”. Chi non ricorda a memoria la battuta finale di uno dei film più divertenti e iconici della storia del cinema italiano? Parliamo, ovviamente, de “L’allenatore nel pallone”. Oggi, quella grande pellicola ha perso un suo grande interprete.

Lino Banfi e Camillo Milli ne L'allenatore nel pallone (web source) 9.4.2022 newstv.it
Lino Banfi e Camillo Milli ne L’allenatore nel pallone (web source) newstv.it

Il ruolo di protagonista è, come ben sappiamo, affidato alla grandezza comica di Lino Banfi. L’ormai celebre Oronzo Canà, con il suo improbabile modulo 5-5-5. Un film che ha fatto la storia: chi non conosce, per esempio, l’asso brasiliano Aristoteles?

Nel film, oltre a Banfi, tantissimi attori assai celebri, soprattutto in quei dorati anni ’80. Su tutti, evidentemente, ricordiamo “Gigi e Andrea”, Gigi Sammarchi e Andrea Roncato. Ma nel cast anche tantissime star del mondo del pallone. Qualche nome: da Carlo Ancelotti a Ciccio Graziani, passando per Oscar Damiani e Luciano Spinosi. E, ancora, Roberto Pruzzo e Picchio De Sisti. Ma anche giornalisti come Nando Martellini, Giampiero Galeazzi, Aldo Biscardi e Giorgio Martino.

Insomma, un film che ha fatto la storia, anche con la sua colonna sonora. Fatto sta che, anche chi non è appassionato di commedia all’italiana, anche chi non è appassionato di calcio, un frammento de “L’allenatore nel pallone” l’avrà visto sicuramente.

Allenatore mediocre, Canà viene ingaggiato dalla squadra neopromossa in serie A, la Longobarda. A sceglierlo l’altrettanto iconico presidente Borlotti.

La carriera di Camillo Milli

Il ruolo del patròn della Longobarda era interpretato da Camillo Milli. Borlotti ingaggerà Canà dandogli e rinnovandogli la sua fiducia. Ma, poi, nel corso della storia, scoprirete che gli intenti del presidente erano ben altri rispetto al bene della squadra…

Lino Banfi e Camillo Milli ne L'allenatore nel pallone (web source) 9.4.2022 newstv.it 2
Lino Banfi e Camillo Milli ne L’allenatore nel pallone (web source) newstv.it

Non spoileriamo. Ma vi diciamo qualcosa in più sul grande Camillo Milli, purtroppo recentemente scomparso all’età di 92 anni. Quello del presidente Borlotti ne “L’allenatore nel pallone”, infatti, è solo uno dei tanti ruoli interpretati nel corso della sua carriera da Camillo Milli.

Un grande caratterista della comicità italiana. Ha recitato con alcuni dei registi più grandi del nostro cinema: da Francesco Rosi a Mario Monicelli, fino a Nanni Moretti. Qualche titolo: “Il caso Mattei” (1972), “Vogliamo i colonnelli” (1973), “In nome del Papa Re” (1980), “Il marchese del Grillo” (1981), “Habemus Papam” (2011). In mezzo anche alcune partecipazioni nelle saga di Fantozzi, con il grande Paolo Villaggio.

In televisione, invece, lo ricordiamo per ben sei anni nel cast di “CentoVetrine” e, nel 2014, con “Un medico in famiglia”. Insomma, un grande attore, che mancherà moltissimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here