Cancro al colon: non solo chemioterapia e radioterapia | Le terapie naturali per contrastarlo

0
245

L’incidenza del cancro al colon è in continuo aumento. Fondamentale, come sempre, è la prevenzione, ma anche la natura ci può fornire un valido aiuto.

Lo stile di vita occidentale, la scarsa attenzione all’alimentazione, la sedentarietà sono tutte concause di alcune forme tumorali che colpiscono milioni di persone ogni anno. L’attenzione al proprio corpo è fondamentale, ma anche i rimedi naturali forniscono possono essere di aiuto.

colon
Tumore al colon (web source)

Il tumore al colon

La dicitura corretta parla di tumore del colon-retto. Si tratta di una parte dell’intestino, la parte finale dell’intestino crasso ed è causata dalla crescita incontrollata di cellule della mucosa interna. La sua incidenza nella popolazione mondiale è molto alta, si consideri che è il terzo più diffuso, dopo il tumore al seno e quello al polmone.

Altamente diffuso negli individui oltre i 60 anni, purtroppo sta cominciando a colpire anche le fasce d’età sotto i 50 anni che non sono coperte dallo screening gratuito.

Le cause

Anche se esiste una minima familiarità, si può affermare che le cause risiedano nell’alimentazione e nell’obesità e il sovrappeso.

Un’alimentazione ricca di grassi animali e povera di fibre sarebbe da associarsi ai tumori intestinali, così come le condizioni di grave sovrappeso. Anche coloro che hanno una familiarità di primo grado corrono un rischio maggiore di sviluppare questa forma tumorale.

Sintomi e cure

I sintomi sono in realtà subdoli: stanchezza e scarso appetito, in alcuni casi anemia ed una importante perdita di peso, non sono presi in considerazione dai pazienti, soprattutto nel caso di giovani. In presenza di stipsi ostinata, alternata a diarrea è il caso di rivolgersi al proprio medico. Le cure che si mettono in atto dipendono da vari fattori, ma essenziale è la chirurgia. L’importanza dell’intervento dipenderà dall’estensione del tumore. Nei casi più gravi si procede con la totale asportazione del tratto di colon e/o del retto, associata a cicli di chemioterapia e radioterapia. Si cerca di evitare quanto più possibile la stomia, dove per stomia si intende praticare un’apertura dell’intestino sull’addome che consente la raccolta delle feci con il “famigerato” sacchetto.

L’aiuto naturale

Un aiuto può arrivare da un’erba, una spezia, conosciuta sin dall’antichità: la curcuma.

Curcuma
La curcuma (web source)

Alcuni studi attualmente in atto stanno dimostrando che gli estratti di Curcuma possono aiutare la chemioterapia nel tumore del colon-retto. Oltre a ciò, la curcumina protegge gli organi e i tessuti sani circostanti quali fegato, reni, ma anche il cuore dagli effetti tossici sia della chemioterapia che della radioterapia. Anche il Cardo mariano e le sostanze in esso contenute sono molto utili nella prevenzione di questo tipo di tumore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here