Antonella Clerici e l’aneddoto su Sanremo 2010: ecco cosa le disse un cantante 

0
149

Antonella Clerici e l’esperienza al Festival di Sanremo del 2010. Quella volta che un cantante le disse una cosa particolare

 

Antonella Clerici è una delle conduttrici del panorama televisivo italiano più apprezzata dal pubblico. Divenuta celebre, soprattutto, per la conduzione del programma culinario La Prova Del Cuoco, è stata in grado di conquistare il cuore di un grande numero di telespettatori. Prima di questo però, ha condotto altri programmi, tra cui Uno mattina e Domenica In.

Antonella Clerici

La celebre conduttrice dal sorriso smagliante, durante la sua carriera, è stata in grado di costruirsi e di ritagliarsi uno spazio importante nella rete Rai. Ed è proprio qui che continua ad incantare la maggior parte del suo pubblico. Tuttavia in un periodo della sua vita ha dovuto affrontare dei momenti difficili, come ad esempio tra il 2016 e il 2018 iniziato con la morte dell’amico e collega Fabrizio Frizzi.

Ma anche la decisione di lasciare la Prova del cuoco ha segnato un duro colpo nel suo cuore. Oggi riesce ancora a portare allegria nelle case degli italiani. È tornata sulla cresta dell’onda attraverso la conduzione del programma È sempre mezzogiorno. Ad oggi i suoi impegni lavorativi sono nettamente diminuiti rispetto a prima.

Antonella Clerici e le parole del cantante a Sanremo 2010

Antonella Clerici

Ma questo è stato proprio per il volere della conduttrice, che preferisce fare meno cose ma fatte bene e dedicare più tempo alla sua vita privata ed alla sua famiglia. Durante l’intervista le viene chiesto se le farebbe piacere tornare nuovamente al Festival di Sanremo. La conduttrice dice che lo farebbe con piacere, ma non per il momento. Piuttosto preferirebbe chiudere la sua carriera con bellezza dicendo “faccio il Festival e poi… ciao a tutti!”.

Ed è proprio riguardo al Festival di Sanremo, quello del 2010 precisamente, in cui ha vestito i panni di conduttrice che Antonella Clerici racconta un aneddoto molto interessante. “Ricordo che quando presentai Sanremo nel 2010, un cantante non accettò di entrare in gara perché ‘sapevo di sugo’. Per me è un complimento bellissimo. Perché, sapete, la cucina mi è sempre stata di grande conforto. La mia vita ieri come oggi si svolge tutta in quella stanza piena di profumi, la stanza delle confidenze al femminile”.

Ricorda poi quando la madre, con una dedizione da far invidia, preparava un risotto giallo da leccccarsi i baffi. Perché? Afferma che quello rappresenta la cura, amore e passione che rappresenta un piatto che viene dal cuore. “Preparare un gesto d’amore che ti salva nei momenti bui”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here