Fabrizio Corona: stronca lo show di Cattelan e promuove lei…

0
180

Fabrizio Corona si scaglia contro lo show di Alessandro Cattelan. Le sue parole sono molto dure e spara a zero su tutto 

 

Domenica 19 settembre abbiamo assistito al debutto di Alessandro Cattelan come conduttore del programma trasmesso su Rai1 Da Grande. Nonostante le grandi aspettative, sembra che il pubblico non abbia apprezzato molto il format al punto da ottenere ascolti molto bassi. È questa la prima esperienza di Cattelan dopo aver lasciato Sky.

alessandro cattelan

Nel primo appuntamento molti sono stati gli ospiti che si sono presentati uno dopo l’altro, a partire da Elodie a Marco Mengoni, fino ad arrivare alla bellissima Antonella Clerici e ad uno degli attori più amati dal popolo femminile, Luca Argentero. Anche se i pareri della critica sono stati positivi, Cattelan non sembra essere del tutto soddisfatto del risultato raggiunto in quanto non ha rispettato le sue aspettative.

Lo share ottenuto la scorsa domenica è pari ad un modico 12.67%, vedendo così incollati alla Tv circa 2.376.000 spettatori. È questo un risultato decisamente basso anche perché, se paragonato ai programmi trasmessi alla stessa ora come Scherzi a Parte o la finale dell’Europeo del volley maschile tra Italia e Slovenia, è possibile notare che i numeri portati a casa non possono reggere il confronto.

Alessandro Cattelan parla dei bassi ascolti del programma, Fabrizio Corona lo attacca

alessandro cattelan

È lo stesso Cattelan a discutere degli ascolti della sua prima conduzione su Ra1, in occasione di un’intervista fatta a Radio Deejay. “Grazie a tutti quelli che hanno guardato la prima puntata di Da Grande. Noi siamo molto contenti di quello che abbiamo fatto. Abbiamo un po’ rosicato per l’Italia, la pallavolo che ci ha un po’ segato le gambe, però lì cosa devi fare? Devi mettere l’orgoglio italiano davanti a tutto”. Poi conclude dicendo che è contento anche contro il suo interesse di conduttore, visto che è un accanito tifoso di volley.

L’intervista si conclude con una battuta da parte di Cattelan, affermando che sarebbe stato meglio per lui se la finale di volley fosse stata in un giorno diverso, come sabato o lunedì. Nonostante ciò, il conduttore è confortato dal fatto che coloro che domenica 19 settembre si sono sintonizzati su Rai 1 hanno effettivamente apprezzato ciò che hanno visto. E di questo lui ne è molto felice e soddisfatto.

Poteva mancare un commento fatto dall’ex re dei paparazzi, Fabrizio Corona? Ovviamente no. Anche lui, dopo essere venuto a conoscenza del flop della prima puntata del programma di Alessandro Cattelan, ha voluto condividere il suo pensiero su Instagram. “Da grande, come detto, è Cattelan: puoi essere anche “una giovane promessa” ma se ti limiti a trasferire- edulcorando a tratti e adattando gli ospiti all’ambiente- il tuo format e il tuo personaggio su un’altra piattaforma allora stai facendo sempre te stesso”.

Corona afferma che non sta innovando nulla così del linguaggio Rai, ma ripropone ciò che già esisteva da un’altra parte. Afferma che si tratta di qualche cosa di strano, di già visto e che non è affatto innovativo. Corona sottolinea un Io ipertrofico che ha la capacità di inghiottire ogni cosa, meno le bacchette del batterista degli Street Clarks, tramite aneddoti e monologhi “… che esonda anche Mengoni concorrente de I soliti Pacchi o con Elodie che omaggia Raffaella Carrà (con chi si può fare il Tuca Tuca?) Ma poi Elodie col suo medley di Raffa si accende la luce dello show”.

Chissà come mai Fabrizio Corona però mette l’accento su Elodie? Proprio alla fine della sua riflessione riguardo il programma di Alessandro Cattelan. Chissà, magari nel prossimo appuntamento di Da Grande, avremo riposte in più riguardo gli ascolti ed il motivo della citazione ad Elodie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here