Loredana Bertè e il doloroso passato: “Me ne andai di casa a 12 anni”

0
137

Loredana Bertè parla del suo passato e di come si è allontanata da casa sua. Quello che racconta ha dell’incredibile 

 

Loredana Bertè è una rinomata cantante italiana che ha fatto sognare moltissimi di noi. Un’artista che è riuscita a conquistare in passato diverse generazioni e, ancora oggi, ha un gran successo ed un ascendente particolare sul pubblico che la segue. Eppure nasconde un doloroso passato, ed è stata lei stessa a confessarlo con il cuore in mano.

loredana berté

Una grande carriera alle spalle, iniziata con la partecipazione a trasmissioni televisive come Bandiera Gialla e Stasera Rita!. Successivamente Loredana Bertè è diventata un membro di spicco del corpo di ballo del Piper Club, ed è proprio qui che hai incontrato Renato Zero. Ha pubblicato diversi dischi, ed è divenuta famosa soprattutto per il brano E la luna bussò. Quest’ultimo è considerato il primo pezzo raggae in Italia.

IL Festival di Sanremo per ben 11 volte ha dato il benvenuto alla Berté. Loredana Bertè viene da una famiglia molto numerosa, è la terza di 4 sorelle. Una di queste è proprio la famosa Mia Martini. Con lei condivide anche la data di nascita, ovvero il 20 settembre. Oggi è il compleanno della grande Bertè e compie ben 71 anni, dove parecchi sul palco.

Loredana Bertè e la difficoltà da giovane

loredana berté

Nonostante la sua età, Loredana Bertè ha ancora un animo giovane e molto stravagante. Dentro di sé c’è una grande grinta che trasmette al pubblico facendo emozionare tutti attraverso i suoi brani. Nonostante questo, però, Loredana nasconde un passato un po’ particolare e che l’ha segnata. Delle vicende che le hanno travolto la vita e l’hanno fatta diventare ciò che è oggi.

Un carattere molto indipendente già da bambina, come lei stessa racconta durante un’intervista. Loredana Bertè si confessa raccontando il suo passato non proprio felice, vissuto all’interno della mura domestiche. “Fin da piccola ero contro qualcuno e contro qualcosa. Già quando avevo 5 anni volevo andarmene di casa. Quando se ne andò mio padre io dissi: Speriamo che se ne vada anche mia madre”.

“Invece mia madre non se ne andò e a 12 anni me ne andai io. Sono sempre stata uno spirito libero e la musica è stata la mia salvezza”. Il racconto di Loredana Bertè, nel suo aspetto drammatico, nasconde una bambina dal carattere molto forte e desideroso di fare. Non ci resta che augurarle tanti auguri di buon compleanno e goderci ancora per molto tempo la sua voce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here