Dopo Benigni e Fedez, arriva la dedica d’amore di Fiorello

0
177

Una dedica d’amore veramente dolce e commovente. Dopo le parole di Benigni e di Fedez, è il turno della confessione di Fiorello

 

Giorni d’amore, giorni pieni di commoventi dediche e di parole dolcissime. Partendo da Benigni, passando per Fedez fino ad arrivare a Fiorello. Roberto Benigni, l’attore toscano, durante la serata inaugurale della 78esima edizione della Mostra del cinema di Venezia ha ritirato un premio che ha voluto dedicare al suo grande amore. Ovviamente a sua moglie Nicoletta Braschi.

fedez ferragni

Una dedica che ha fatto emozionare tutti, da cui traspare il grande sentimento e rispetto che nutre per lei. “Non le posso neppure dedicare questo premio, perché le appartiene, è suo e lo sa. Al massimo possiamo fare così: ce lo possiamo dividere. Io mi prendo la coda, per manifestare la mia gioia, e il resto è tuo. Le ali soprattutto, perché se nella mia vita qualcosa che ho fatto ha preso il volo è grazie a te”.

E poi toccato a Fedez, il quale per festeggiare il terzo anniversario di matrimonio con la sua tanto amata Chiara Ferragni, l’ha portata su una piattaforma galleggiante sul lago di Como e le ha dedicato una canzone d’amore scritta da lui. La Ferragni ha pubblicato un video sul suo profilo ufficiale in cui è possibile sentire un piccolo pezzo della canzone che il rapper le ha scritto e cantato con il cuore in mano.

Le dolci parole di Fiorello

Fiorello

È arrivato poi il momento del grande presentatore ed imitatore Fiorello. Lui ha sempre portato un certo riserbo per quanto riguarda la sua vita privata e le sue storie d’amore. Ma questa volta ha voluto dedicare delle parole bellissime alla sua musa.

Sul suo account Instagram ufficiale spunto delle parole bellissime, dirette alla sua dolce metà e moglie, Susanna Biondo. Fiorello le scrive ciò che significa per lui. “Se oggi sono tornato ad essere un uomo normale, se ho capito che la mondanità va vissuta solo quando è strettamente necessaria, se ho imparato a bilanciare la mia vita distinguendo nettamente tra mondo dello spettacolo e quotidianità, devo dire grazie solo a Susanna”.

Poi Fiorello continua dicendo che non capisce come mai alcune persone paragonano il matrimonio addirittura alla fine. Come se fosse un patibolo. Per lui, invece, rappresenta un punto per riuscire ad impegnarsi sempre di più. Infine conclude affermando che, quando torni a casa e sai che c’è chi ti aspetta, è un’emissione grandissima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here