Heather Parisi contro “la ballerina sovranista”: ecco tutti i motivi sulla fine dell’amicizia

0
142

Una faida che ha reciso i rapporti tra Heather Parisi ed una ballerina molto famosa. Ecco di chi si tratta e perché la decisione 

 

Sembra che si sia scatenato l’ennesimo botta e risposta tra Heather Parisi ed una ballerina molto famosa ed apprezzata. Le due showgirl sono rivali a partire dagli anni ’80. Inizia così l’ulteriore capitolo in cui le due donne continuano a stuzzicarsi. “E così dopo la ballerina sovranista, la ballerina ‘Maître à penser’. In verità sempre più ‘Maître’ e sempre meno ‘penser'”.

heather parisi

Sembra che questa volta sia riuscita a portare a casa la vittoria la showgirl americana attraverso una frecciatina rivolta alla rivale storica. Si tratta della stessa donna che è stata l’autrice di una delle gaffes più indimenticabili di sempre. Quella volta, in onda su La7, nel programma Otto e Mezzo quando ha affermato che “in Italia non si votava da 10 anni”.

Sembra che il nuovo attacco sia avvenuto attraverso un post su Twitter e che riprende la dichiarazione avvenuta il 17 gennaio scorso. Il tutto all’interno della quale la Parisi aveva commentato utilizzando alcune frasi particolari. In particolare ha affermato: “Ci sono, in ordine rigorosamente di importanza, ballerine d’étoile, ballerine soliste e ballerine di fila e, da oggi, anche ballerine sovraniste. O forse no, solo sovraniste”.

La fine dell’amicizia tra Heather Parisi e la ballerina

Lorella cuccarini

Attraverso l’affronto fatto alla ballerina abbiamo potuto capire quando la donna apprezzi ciò che Matteo Salvini ha fatto fino ad oggi, criticando allo stesso tempo le parole del Papa. Ma di quale ballerina stiamo parlando? Si tratta di Lorella Cuccarini. Inoltre aveva fatto discutere molto riguardo un commento diretto alla storica rivale, in quanto lei stessa si era domandata la passione della Parisi.

Difatti non capisce come mai una persona che abita fuori dall’Italia da ormai molto tempo, ha scelto di occuparsi ancora di questioni che riguardano solo che vive ancora nel nostro paese. Sopratutto con tweet lontani, provenienti da paradisi fiscali. Argomenti diretti a chi lavora e paga le tasse in Italia.

Non sono mancati poi dei riferimenti poco lusinghieri riguardo alle rispettive carriere. Così facendo il loro battibecco è diventato un appuntamento fisso su Twitter, all’interno del quale non mancano i fan che si schierano dall’una o dall’altra parte. Nell’ultimo periodo abbiamo visto Lorella Cuccarini impegnata nella campagna 30 ore per la vita.

Nello specifico è un progetto in favore delle mamme e delle future mamme affette da sclerosi multipla. Mentre la Parisi ha occupato delle posizioni molto forti riguardo alcune iniziative governative, tra cui la quota del 30% di canzoni italiane all’interno della rotazione radiofonica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here