Barbara D’Urso: l’amore per la Spagna e il flirt con Bose’

0
111

Barbara D’Urso insolita lontana dagli schermi. Cosa accade alla conduttrice? Cosa si nasconde dietro la sua scelta

 

Barbara D’Urso da sempre si definisce una stakanovista inarrestabile. Nell’ultimo periodo ha voluto raccontarsi in un’intervista in cui ha affermato che mancano ormai pochi giorni al suo ritorno a Cologno Monzese. Difatti ha affermato che correre con il caldo è noioso, ma lei non si ferma mai. Continua affermano che superare i limiti è il suo mantra e che farà musica fino al 2050.

Barbara D'Urso

Da sempre il suo motto è “Io ce lo devo fare”. Poi si racconta, descrivendo meravigliosamente la casa a Napoli dove viveva ed aveva tutto fino all’età di 7 anni. Poi un giorno la madre si mette a letto, alzandosi sempre di meno fino a quando le sue braccia diventano nere per via delle flebo.Poi afferma che ancora oggi lei ed i suoi fratelli temono gli aghi.

La mamma si è spenta quando lei aveva 11 anni, Daniela 7 e Alessandro 3. Si ricorda i turni per tenere il panno ghiacciato sulla sua fronte, nessuno spiega cosa sta accadendo. Perciò per forza pensa che deve riuscire a fare di tutto per sopravvivere. Dopo la mote improvvisa della madre, smettono di parlarne anche in casa.

La scelta di Barbara D’Urso

Barbara D'Urso

“Come se quella tragedia fosse normale. Da allora mi porto dietro quest’imperativo di sopravvivenza e il rigore di mamma, che ho nel Dna”. Il suo sogno era quello di diventare danzatrice, anche se dopo ha dovuto metterlo da parte a causa della morte della madre. In seguito il padre si è risposato e, dalla relazione con la donna, ha avuto altri tre fratelli vivendo così in una fantastica famiglia allargata.

Anche se ha 16 anni le era proibito di andare a ballare, lo faceva lo stesso. La scusa? Fingeva di essere al cinema. Poi racconta di essere fuggita di casa e di non aver parlato con il padre per quattro anni a causa di questa scelta. Racconta poi delle sue prime esperienze televisive recandosi a telemilano, la prima tv di Silvio Berlusconi.

Ha iniziato con lo svolgere il ruolo della signorina buonasera in un programma di Claudio Lippi. Racconta poi dei progetti televisivi in onda a settembre in cui sarà impegnata soltanto con Pomeriggio 5. Ecco cosa rivela: “Ho parlato a lungo con Pier Silvio Berlusconi, mi ha spiegato il suo punto di vista e lo condivido totalmente”.

La D’Urso racconta l’argomento dell’incontro. Si sono detti che, a causa del Covid, ciò che ha sempre fatto nelle ore d’informazione ora si è cosparsa di tragedie e dolori. Incentrarsi sugli argomenti leggeri è molto difficile ora. Afferma che Berlusconi le abbia detto: “Ho bisogno che delle cento anime che hai ne tiri fuori due, una per l’informazione e una per il puro intrattenimento”. Per quanto riguarda le sue storie d’amore racconta un capitolo della sua vita particolarmente interessante.

Afferma che è esistito un corteggiamento in atto con una persona speciale. Sembra che si tratti di  Miguel Bosé. Si tratta soltanto del passato, oggi la D’Urso pensa soltanto a Pedro Almodóvar. “Sono pazza di lui, sogno di girare un suo film con la sua musa e mia amica Rossy De Palma”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here