Natalie Caldonazzo, dopo i lividi al volto per l’incidente: ecco come sta oggi

0
255

Natalie Caldonazzo ha subito un grave incidente che ha coinvolto il suo volto. Eccola oggi dopo i lividi riportati 

 

Nathalie Caldonazzo, figlia della ballerina olandese Leontine Snell e dell’imprenditore Mario Caldonazzo, è molto conosciuta in Italia per le sue presenze in Tv ed in teatro. Da giovane ha lavorato come modella sia a Roma che a Milano. Nel corso della sua vita è stata impegnata anche a curare le pubbliche relazioni per alcune discoteche della Costa Smeralda e di Roma.

Natalie Caldonazzo

Dopo aver partecipato a trasmissioni televisive come ballerina in format come Stasera Lino e Fantastico 10, nella prima metà degli anni ’90 diventa famosa per la sua relazione con Massimo Troisi durata fino al 1992. L’anno in cui, purtroppo, è morto il comico partenopeo. Qualche anno fa Nathalie Caldonazzo è stata vittima di un incidente automobilistico, che le ha causato molte ferite ed un grande dolore.

Ecco il suo sfogo su Instagram fatto dalla sua stanza di ospedale“E ora mi trovo inchiodata in un letto con varie fratture e una rabbia dentro per chi mi ha fatto questo che non si può immaginare…”. L’incidente è accaduto Il 19 aprile del 2018, nel momento in cui la donna si trovava a bordo del suo scooter e sta percorrendo il Lungotevere Oberdan a Roma.

Natalie Caldonazzo dopo l’incidente al viso

Natalie Caldonazzo

Improvvisamente lo scooter su cui viaggiava si è scontrato con un’auto, costringendo la Natalie ad essere trasportata immediatamente al Policlinico Gemelli in codice giallo. Grande paura e spavento per Nathalie Caldonazzo che, dopo essere stata visitata e messa in un letto di ospedale, ha voluto condividere con tutti i suoi follower di Instagram quanto accaduto.

Impossibile non notare la rabbia della Caldonazzo che ha visto passare davanti ai suoi occhi tutta la sua vita. Inoltre ha voluto condividere anche una clip sul suo profilo, inquadrando il volto ferito e pieno di lividi. Ecco cosa ha voluto dire ai suoi follower: “Fuori c’è il sole ma io non posso uscire e come me tante altre persone perché in ospedale sembrava un bollettino di guerra era un viavai incredibile di ragazzi con codice rosso”.

Poi aggiunge che, proprio in quel momento, ti rendi conto come la vita cambia in un attimo. Nonostante la rabbia che provi dentro, devi accettarlo. Infine ha salutato tutti i suoi seguaci lanciando loro un messaggio davvero molto importante “Godetevi la vita, il sole, un abbraccio, una corsa al mare e non lamentatevi più”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here